Stato di conformità

7 Febbraio 2024

Crediamo fermamente che Internet debba essere disponibile e accessibile a chiunque e ci impegniamo a fornire un sito Web accessibile al più ampio pubblico possibile, indipendentemente dalle capacità.

Per raggiungere questo obiettivo, miriamo ad aderire il più rigorosamente possibile alle Linee guida per l’accessibilità dei contenuti Web 2.1 (WCAG 2.1) del World Wide Web Consortium (W3C) a livello AA. Queste linee guida spiegano come rendere i contenuti web accessibili alle persone con un’ampia gamma di disabilità. Il rispetto di queste linee guida ci aiuta a garantire che il sito web sia accessibile a persone non vedenti, persone con disabilità motorie, disabilità visive, disabilità cognitive e altro ancora.

Questo sito Web utilizza varie tecnologie che hanno lo scopo di renderlo il più accessibile possibile in ogni momento. Utilizziamo un’interfaccia di accessibilità che consente alle persone con disabilità specifiche di adattare l’interfaccia utente del sito Web e progettarla in base alle proprie esigenze personali.

Inoltre, il sito Web utilizza un’applicazione basata sull’intelligenza artificiale che viene eseguita in background e ottimizza costantemente il suo livello di accessibilità. Questa applicazione corregge l’HTML del sito Web, ne adatta le funzionalità e il comportamento per gli screen reader utilizzati dagli utenti non vedenti e per le funzioni della tastiera utilizzate da persone con disabilità motorie.

Se si desidera contattare il proprietario del sito web, si prega di utilizzare la seguente e-mail: cmoises@sfpa.org

Utilità per la lettura dello schermo e navigazione da tastiera

Il nostro sito web implementa la tecnica degli attributi ARIA (Accessible Rich Internet Applications), insieme a vari cambiamenti comportamentali, per garantire che gli utenti non vedenti che visitano con lettori di schermo possano leggere, comprendere e godere delle funzioni del sito web. Non appena un utente con uno screen reader accede al tuo sito, riceve immediatamente una richiesta di inserire il profilo dello screen reader in modo da poter navigare e utilizzare il tuo sito in modo efficace. Ecco come il nostro sito Web copre alcuni dei requisiti più importanti per gli screen reader:

  1. Ottimizzazione dello screen reader: eseguiamo un processo che apprende i componenti del sito web da cima a fondo, per garantire la conformità continua anche durante l’aggiornamento del sito web. In questo processo, forniamo agli screen reader dati significativi utilizzando il set di attributi ARIA. Ad esempio, forniamo etichette di moduli accurate; descrizioni di icone utilizzabili (icone dei social media, icone di ricerca, icone del carrello, ecc.); linee guida per la convalida degli input dei moduli; ruoli di elementi come pulsanti, menu, finestre di dialogo modali (popup) e altri. Inoltre, il processo in background esegue la scansione di tutte le immagini del sito Web. Fornisce una descrizione accurata e significativa basata sul riconoscimento di immagini-oggetti come tag ALT (testo alternativo) per le immagini che non sono descritte. Estrarrà anche i testi incorporati all’interno dell’immagine utilizzando una tecnologia OCR (riconoscimento ottico dei caratteri). Per attivare le regolazioni dell’utilità per la lettura dello schermo in qualsiasi momento, gli utenti devono solo premere la combinazione di tasti Alt+1. Gli utenti di screen reader ricevono anche annunci automatici per attivare la modalità Screen-reader non appena accedono al sito Web.

    Queste regolazioni sono compatibili con le utilità per la lettura dello schermo più diffuse come JAWS, NVDA, VoiceOver e TalkBack.

  2. Ottimizzazione della navigazione da tastiera: Il processo in background regola anche l’HTML del sito Web e aggiunge vari comportamenti utilizzando il codice JavaScript per rendere il sito Web utilizzabile dalla tastiera. Ciò include la possibilità di navigare nel sito Web utilizzando i tasti Tab e Maiusc+Tab, utilizzare i menu a discesa con i tasti freccia, chiuderli con Esc, attivare pulsanti e collegamenti utilizzando il tasto Invio, navigare tra gli elementi di opzione e casella di controllo utilizzando i tasti freccia e riempirli con la barra spaziatrice o il tasto Invio. Inoltre, gli utenti della tastiera troveranno i menu per saltare i contenuti disponibili in qualsiasi momento facendo clic su Alt+2 o come primo elemento del sito durante la navigazione con la tastiera. Il processo in background gestisce anche i popup attivati spostando lo stato attivo della tastiera verso di essi non appena appaiono, non consentendo allo stato attivo di spostarsi all’esterno.

    Gli utenti possono anche utilizzare scorciatoie come “M” (menu), “H” (intestazioni), “F” (moduli), “B” (pulsanti) e “G” (grafica) per passare a elementi specifici.

Profili di disabilità supportati sul nostro sito web

Ulteriori modifiche all’interfaccia utente, al design e alla leggibilità


  1. Regolazioni dei caratteri:
    gli utenti possono aumentarne e diminuirne le dimensioni, modificarne la famiglia (tipo), regolare la spaziatura, l’allineamento, l’altezza della riga e altro ancora.
  2. Regolazioni del colore – Gli utenti possono selezionare vari profili di contrasto del colore come chiaro, scuro, invertito e monocromatico. Inoltre, gli utenti possono scambiare combinazioni di colori di titoli, testi e sfondi con oltre sette diverse opzioni di colorazione.

  3. Animazioni:
    gli utenti epilettici possono interrompere tutte le animazioni in esecuzione con un semplice clic. Le animazioni controllate dall’interfaccia includono video, GIF e transizioni lampeggianti CSS.
  4. Evidenziazione dei contenuti – Gli utenti possono scegliere di enfatizzare elementi essenziali come link e titoli. Possono anche scegliere di evidenziare solo gli elementi con focus o al passaggio del mouse.
  5. Disattivazione audio – Gli utenti con apparecchi acustici possono avvertire mal di testa o altri problemi a causa della riproduzione automatica dell’audio. Questa opzione consente agli utenti di disattivare istantaneamente l’intero sito Web.

  6. Disturbi cognitivi –
    utilizziamo un motore di ricerca collegato a Wikipedia e Wikizionario, che consente alle persone con disturbi cognitivi di decifrare significati di frasi, iniziali, slang e altro.

  7. Funzioni aggiuntive:
    consentiamo agli utenti di modificare il colore e le dimensioni del cursore, utilizzare una modalità di stampa, abilitare una tastiera virtuale e molte altre funzioni.

Tecnologie assistive e compatibilità con i browser

Il nostro obiettivo è quello di supportare il maggior numero possibile di browser e tecnologie assistive, in modo che i nostri utenti possano scegliere gli strumenti più adatti a loro, con il minor numero possibile di limitazioni. Pertanto, abbiamo lavorato molto duramente per essere in grado di supportare tutti i principali sistemi che comprendono oltre il 95% della quota di mercato degli utenti, tra cui Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari, Opera e Microsoft Edge, JAWS e NVDA (screen reader), sia per utenti Windows che MAC.

Note, commenti e feedback

Nonostante i nostri migliori sforzi per consentire a chiunque di adattare il sito web alle proprie esigenze, è possibile che ci siano ancora pagine o sezioni che non sono completamente accessibili, sono in procinto di diventare accessibili o mancano di una soluzione tecnologica adeguata per renderle accessibili. Tuttavia, miglioriamo continuamente la nostra accessibilità, aggiungendo, aggiornando, migliorando le sue opzioni e funzionalità e sviluppando e adottando nuove tecnologie. Tutto questo per raggiungere il livello ottimale di accessibilità a seguito dei progressi tecnologici. Se si desidera contattare il proprietario del sito web, si prega di utilizzare la seguente e-mail: cmoises@sfpa.org